Libreria delle Donne di Milano – Un incontro sul libro ‘Esplorare i confini’ di Luisa Pogliana

sabato

05

novembre

alle ore:

18

 

Libreria delle Donne, Via Pietro Calvi 29, Milano

Libreria delle donne di Milano – Circolo della rosa

Via Pietro Calvi, 29 – 20129 Milano
Tel.0270006265  info@libreriadelledonne.it www.libreriadelledonne.it

Sabato 5 novembre 2016, ore 18.00

A partire dal libro di Luisa Pogliana Esplorare i confini. Pratiche di donne che cambiano le aziende (Guerini Next 2016) Giordana Masotto e Maria Cristina Origlia, giornalista de Il Sole 24Ore e Alley Oop, discutono con l’autrice di come è possibile cambiare un mondo in trasformazione tra potere e differenza.

 

[…]

A proposito di donne al comando. Un articolo di Luisa Pogliana sul sito della Libreria delle Donne

Una notizia si aggira in questi giorni sulla stampa e in rete. Possiamo sintetizzarla come fa, per esempio, uno di questi quotidiani: “Una ricerca Usa su 22 mila imprese dice che nei cda dove le donne sono almeno tre su dieci la quota di utile aumenta del 6%”. (vedi qui: Così le donne al comando fanno crescere l’utile dell’azienda – Corriere.it).
Quello che stupisce è lo stupore con cui questo risultato viene riferito. In realtà abbiamo una ricerca, per quanto enorme, che dice cose già dette e documentate ampiamente da più di un decennio (ci ricordiamo Womenomics?). E’ il fondamento su cui si basano molte attività di donne d’azienda per promuovere le carriere femminili.
E sono note anche le supposte ragioni. “Le manager sono consapevoli di essere guardate a vista e quindi danno sempre il massimo. Lavorano di più. Mediamente sono molto preparate perché devono dimostrare di meritare un posto che è stato affidato loro grazie a una legge” dice Daniela del Boca nell’articolo citato. Ma più interessante nel suo commento è l’ultima frase: “Il loro arrivo scardina dinamiche di potere tanto consolidate quanto controproducenti. Penso per esempio alla corruzione”. E’ questo l’elemento essenziale su cui ragionare.

[…]

Salvare le aziende in condizioni estreme. Un articolo di Luisa Pogliana sul sito della Libreria delle Donne

Nella mia esperienza di lavoro sui mercati internazionali ho potuto vedere, in alcune situazioni di crisi gravissime, come il management ha salvato le aziende cambiando le strutture e le modalità abituali del modo di dirigerle. In contesti e culture diverse, ho visto in modo ricorrente fare scelte con criteri che qui da noi troviamo soprattutto nelle pratiche di donne manager.1

Si è vista tanto più la loro efficacia proprio perché attuate in situazioni estreme di mercato, di vita personale e sociale, di tutto il paese. Penso ad aziende nella Grecia nel pieno della crisi, nella Slovenia con il tracollo seguito all’autonomia, nell’Ucraina e nella Russia in stato di guerra, di sanzioni, di ritorsioni. 2 Osservandole nell’insieme si possono cogliere vari elementi che hanno portato al buon risultato.

L’innovazione è stata la strada inevitabile e urgente. Si è reagito subito, con progetti su tutti gli aspetti dell’azienda. Migliorare i prodotti e crearne di nuovi rispondenti alla nuova situazione. Cercare redditività in altri modi diversi dal business model abituale. Ridurre i costi di produzione ridefinendo i processi e l’organizzazione. Eliminare inutili spese di status (uffici prestigiosi, arredi, auto…). Soprattutto, la chiave è stata cambiare il modo di lavorare.

[…]

“Io proprio non so come farai”: la differenza ha stimolato l’innovazione organizzativa. Puntualizzazioni di management di Anna Deambrosis

Queste riflessioni sono state fatte da Anna Deambrosis durante l’incontro alla Libreria delle Donne di Milano ‘Manager in bilico sull’orlo del potere’, per discutere i temi del libro Le donne il management la differenza. Anna ha parlato in altre occasioni di come ha riorganizzato la struttura di cui è responsabile a partire dalla sua maternità. Proponiamo anche questi pensieri perché focalizzano diversi aspetti di management che sono stati affrontati in modo nuovo. Dandoci un’idea della complessità che una situazione organizzativa consolidata comporta, delle resistenze che attiva, e dell’apparente semplicità con cui viene qui rovesciata. “La semplicità è difficile a farsi”. Ma una donna che guarda dalla sua prospettiva può vedere possibilità impensabili. (Luisa Pogliana)

“Io proprio non so come farai, io non saprei proprio come fare”. Queste le parole di un mio collega ad un incontro di assestment collettivo. Febbraio 2008. Dopo 2 mesi sarebbe nata mia figlia.
Il mio collega era veramente preoccupato e veramente non sapeva come avrei potuto fare ad assentarmi dal lavoro per maternità.
Il mio collega infatti non aveva mai provato a pensare come agire diversamente da come aveva sempre fatto, a come stare in azienda in modo alternativo,

[…]

Il senso politico di ‘Le donne il management la differenza’. Un intervento di Lia Cigarini

Il libro ‘Le donne il management la differenza’  è stato discusso in un incontro alla Libreria delle Donne di Milano. L’incontro è stato voluto in particolare da Lia Cigarini, che ne ha spiegato le ragioni. Riportiamo qui alcuni punti del suo intervento (per noi un contributo importante, del quale le siamo grate).

Io ho, come è noto, un grande interesse per il racconto delle esperienze. In questo momento il racconto dell’esperienza lavorativa di donne e uomini. Tutti i testi del gruppo lavoro della Libreria delle donne, infatti, sono stati scritti dopo aver ascoltato e discusso con tante donne che lavorano, che qui in Libreria hanno raccontato del lavoro che fanno e della loro riflessione su di esso, e nel caso del “Doppio sì” anche di che cosa capita quando si fanno figli.  I due libri di Luisa Pogliana “Donne senza guscio” e “Le donne il management la differenza” hanno la stessa impostazione e lo stesso iter: ascolto narrazione e scrittura.  La scrittura è fondamentale perché senza scrittura i cambiamenti nel governo delle aziende non esisterebbero, perché, al di fuori dell’azienda non si saprebbe alcunché pur essendo delle importanti benché piccole rivoluzioni.

Io considero questo allenamento nel microscopico delle relazioni,

[…]

Libreria delle Donne di Milano. Incontro su “Le donne il management la differenza” 24 novembre

venerdì

24

novembre

alle ore:

 

Donne manager mettono in discussione pratiche di lavoro e le logiche di potere del modello manageriale dominante. E’ possibile schivare l’aut aut tra assimilazione ed esclusione? E’ possibile un altro modo di concepire e governare le aziende?

Luisa Pogliana, autrice del libro Le donne il management la differenza. Un altro modo di governare le aziende (Guerini e Associati 2012)  discute con Giordana Masotto. Introduce Lia Cigarini.

Libreria delle Donne – via Pietro Calvi 29, Milano – 24 novembre, ore 18

[…]