Un contributo di Myriam Ines Giangiacomo: il suo intervento all’incontro di Managerzen a Roma

venerdì

24

novembre

alle ore:

 

L’incontro a Roma con Managerzen e Spazio dell’anima, è stato molto coinvolgente, come ho già detto, anche perchè alcune donne hanno ripercorso esperienze della propria vita legate ai temi del libro. L’intervento di Myriam, che riporto qui di seguito, mi aveva colpita per aspetti in cui non solo mi rispecchio ma che ho anche trovato spesso nei molti incontri fatti in questi mesi.
Intanto la fonte preziosa di comprensione e di elaborazione che può essere costituita dallo scrivere di sé. Per me tutto il libro è nato prima di tutto da questo. Quando si parla dell’importanza di partire da sé non si recita un mantra ideologico, è che già così si comincia a cambiare. E naturalmente si parte da sé ma non ci si ferma a sé. In questo senso la costruzione del libro è stata davvero una forma di autocoscienza, anche se non ci avevo affatto pensato.
Ma la cosa che mi ha toccata di più è stato quando Myriam parla del dolore, si, il lavoro diventa spesso anche fonte di dolore per noi. Penso che non sia solo la sofferenza per problemi di carriere ostacolate, di ingiustizie lavorative che succedono a tutti, di preoccupazioni e frustrazioni razionali e legate ad aspetti economici,

[…]

Pina Grimaldi: intervento all’incontro di Managerzen a Roma

venerdì

24

novembre

alle ore:

 

L’incontro a Roma voluto da Managerzen e Spazio dell’anima è stato molto intenso e piacevole. A partire da un intervento di Linda Salerno che ha messo in relazione i personaggi femminili della mitologia greca con i comportamenti delle donne che si trovano nel libro (spero di recuperare questo intervento e di pubblicarlo, tanto è stato intelligente e affettuoso).
Un forte coinvolgimento è stato creato dalla presenza di quattro donne che hanno partecipato al libro con la loro storia. E hanno raccontato la loro esperienza di partecipazione al libro, dei pezzi di vita in cui si è inserita, riprendendo i temi di maggiore rilevanza per loro: Myriam Ines Giangiacomo, Pina Grimaldi, Roberta Buzzacchino e anche Samantha Gamberini, arrivata da Bologna per un incontro al Ministero delle Pari Opportunità. E’ stato coinvolgente ed emozionante, parlare con riflessioni importanti e profonde non teoricamente, ma radicate in se stesse. E io non finisco mai di stupirmi di quante donne di qualità incontro, di quanto poco vedono il loro valore se una non mette loro uno specchio davanti. Di quanti atti di coraggio mettono in campo senza clamore. Che Roberta ha definito ‘coraggi comuni’.
Proprio a questo proposito sono molto felice di poter riportare qui di seguito l’intervento di Pina Grimaldi.

[…]

Una presentazione a Roma, con Managerzen, Spazio dell’anima, postonove

venerdì

24

novembre

alle ore:

 

Un incontro sui temi di Donne senza guscio si terrà a Roma lunedì 15 febbraio 2010, ore 18,30, al Managerzencaféroma, presso Spazio dell’anima, via Carlo Denina 72.

L’incontro è stato voluto da Mangerzen, Spazio dell’anima e postonove comunicazione.
Al dibattito partecipano Myriam Ines Giangiacomo – Responsabile Formazione, Comunicazione Interna e Qualità di Ferservizi, Vicepresidente di Managerzen e AIF Lazio-, Pina Grimaldi – Responsabile Direzione Organizzazione e Sistemi Centro Direzionale Fatebenefratelli -, e Roberta Buzzacchino –Mind Mapper, ideatrice del laboratorio Mappe Mentali Lab-. Tre donne che hanno collaborato al libro con le loro esperienze e riflessioni. Partiremo proprio dai punti di arrivo comune, per vedere per ognuna cosa risulta oggi più importante per andare avanti.
Ci sarà un contributo di Linda Salerno -Consulente di Gestione risorse umane e Bilancio delle competenze-, e di altre donne che hanno collaborato a realizzare questo incontro.
Ringrazio tutte tantissimo.

[…]