Anna Deambrosis: L’organizzazione che non si vede. Intervento al convegno Leadership Partecipativa di Federmanager Torino

L’organizzazione che non si vede: un esempio pratico in divenire

La Direzione Welfare è una direzione che ha subito nel corso degli ultimi 5 anni profondi mutamenti organizzativi. Circa due anni fa si è conclusa quella che chiamo la prima fase della nuova Direzione. Da un punto di vista formale avrei potuto considerare finito il lavoro, ma progressivamente è stato evidente che tutto quello che i manuali di management avrebbero definito un buon lavoro non era sufficiente. Le persone che riportavano a me erano estremamente oberate ed il team dei miei riporti non riusciva più a digerire tutte le attività a cui dovevamo fare fronte. Forse eravamo semplicemente pochi e avrei potuto chiedere nuove risorse.
La complessità organizzativa aveva generato nuove unità organizzative con diversi nuovi capi, persone della direzione individuate come adatte a ricoprire un ruolo di capo. Frequentati i corsi istituzionali da neo capo, forse avrei potuto chiedere ai loro capi di occuparsi di loro, ciascuno dei propri, e poi attribuire a loro gli eventuali fallimenti. La complessità del lavoro, visto l’allargamento del perimetro e la quantità di nuovi progetti, comportava sempre di più la necessità di far gestire le attività a team di persone trasversali che portassero punti di vista diversi e competenze diverse.

[…]

“Per non credere che sia impossibile cambiare”. Convegno di Federmanager Torino sui temi di ‘Esplorare i confini’-18 gennaio

mercoledì

18

gennaio

alle ore:

18.00

 

Auditorium Banca Popolare di Novara, P.zza SanCarlo 196

Leadership partecipativa

Per non credere che sia impossibile cambiare

Il convegno discuterà a partire dai temi del libro di Luisa Pogliana  Esplorare i confini. Pratiche di donne che cambiano le aziende.  Siamo grate a Marina Cima per l’impegno che ha reso possibile questo convegno.

Programma

(Seguirà a breve la locandina ufficiale con le informazioni complete).

18,00 Registrazione partecipanti

18,30 Saluti e apertura convegno
Massimo Rusconi – Presidente Federmanager Torino
Marina Cima – Coordinatrice Gruppo Minerva Torino

18,45 Discutono con l’autrice di come è possibile cambiare un mondo in trasformazione tra potere e differenza

Luisa Pogliana–  Autrice del libro
Anna Deambrosis – Direttore Welfare e AD Blue Assistance in Reale Mutua Ass.
Renata  Tebaldi -Coordinatrice Nazionale  Federmanager Minerva

Barbara Graffino – Presidente  YES4TO

Laura  Filippi –  Presidente CDAF –  Club  Dirigenti  Finanziari  Torino

Irene Canavese  – Fondazione  ADECCO  per le Pari Opportunità

Antonella Negro

[…]

Le donne cambiano il potere o il potere cambia le donne? Luisa Pogliana l’8 aprile 2015 a Torino alla Tavola rotonda in occasione dello spettacolo teatrale ‘Divagazioni sul potere’

mercoledì

08

aprile

alle ore:

15:30

 

Circolo dei lettori - via Bogno, 9 - Torino

‘Le donne cambiano il potere o il potere cambia le donne?’ Luisa Pogliana per Donnesenzaguscio partecipa a un incontro con altre donne che hanno ispirato con i loro scritti lo spettacolo teatrale “Divagazioni sul potere”, del gruppo teatrale “Non mi arrendo, non mi arrendo”
Qui sotto l’invito alla tavola rotonda e allo spettacolo
.

[…]

Unicredit: intervista sul libro per il settimanale on line internazionale

venerdì

24

novembre

alle ore:

 

L’incontro del 14 giugno a Torino, realizzato da UWIN Unicredit Women International Network, di cui ho parlato in un post precedente, è stato di grande interesse.
Circa 120 donne hanno partecipato, e molte sono poi venute ad esprimermi il loro apprezzamento. Ho trovato di alto livello la tavola rotonda sviluppatasi dalla presentazione dei contenuti del mio libro. Gli interventi dei manager della banca hanno fatto riferimento alle azioni concrete che si stanno facendo rispetto all’obiettivo di avere nel 2018 il 50% di donne in tutte le strutture della banca. Sarebbe utile riprenderli e farli conoscere ampiamente.
Io ho trovato rilevante -un punto essenziale quando un’azienda avvia programmi di questo tipo- il fatto che i manager responsabili dei diversi settori sono valutati anche in base ai risultati specifici che ottengono su questo obiettivo. La testimonianza diPaolo Cederle, Head of Group ICT & Operations, e Stefano Giorgini, Responsabile Direzione Commerciale Toscana sono state proprio relativi agli strumenti con cui hanno ottenuto i loro risultati in quest’ambito. Monica Poggio, Head of Corporate Culture, ha ampiamente presentato varie implicazioni di questo programma, di cui lei è responsabile nazionale. Manuela D’Onofrio, Head of Unicredit Private Banking Global Investment Strategy, ha anche parlato di come vede lei -donna e manager di alto livello- questi problemi e il modo di affrontarli anche personalmente.

[…]