Casa di Vetro Milano: SPOSTARE I LIMITI SENZA ROMPERLI A partire da ‘Esplorare i confini’ di Luisa Pogliana

SPOSTARE I LIMITI SENZA ROMPERLI – Nelle aziende nelle organizzazioni nel lavoro

A partire dal libro di Luisa Pogliana

Esplorare i confini – Pratiche di donne che cambiano le aziende

Parleremo di come come nelle organizzazioni e nell’agire quotidiano tutti e tutte “possiamo misurarci con i vincoli senza perdere il nostro orientamento, trovare un equilibrio tra libertà e necessità“. Vedremo come uscendo dalle regole codificate e oggi inadeguate “si trovano più cose e cose diverse da quelle che cercavamo“, perché “nell’esperienza si sviluppa altra conoscenza che può essere trasmessa e utilizzata altrove.

Con il coordinamento di Maria Cristina Koch discuteranno con l’autrice:

Maria Emanuela Salati, Responsabile Sviluppo e Formazione ATM, Direttrice di La Direzione del Personale

Marcella Mallen, Presidente Prioritalia

Condividi

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter

Categorie

Categorie

Archivi

Archivi

Articoli recenti

Misoginia, uno strumento politico

Il concetto della misoginia come strumento di potere apre una prospettiva nuova. Chiamarla con questo nome rende consapevoli delle dinamiche strategiche della misoginia oltre le apparenze di superficie, per poterla contrastare

Leggi tutto »

Cosa è emerso nell’incontro sulla MISOGINIA COME STRUMENTO POLITICO

Il concetto della misoginia come strumento di potere apre una prospettiva nuova, chiara e precisa. Definire le cose con una visione piuttosto che un’altra cambia il senso di questo fenomeno e la capacità di comprenderlo.

Permette di prendere più consapevolezza delle dinamiche della misoginia al di là delle apparenze di superficie, per poterla contrastare: non esiste una soluzione semplice a problemi complessi, non esiste una frasettina magica che risolve tutto.

Leggi tutto »