Persone&Conoscenze: Allargare gli orizzonti manageriali, donne che cambiano le aziende.

Con questo articolo Persone&Conoscenze propone una ricognizione dei principali contenuti del libro Esplorare i confini. Pratiche di donne che cambiano le aziende. 

Responsabilizzazione diffusa, lavoro collaborativo, patti di fiducia reciproca, far emergere le capacità ignorate, governare il tempo, tenere conto dell’interezza della vita, partire dalla realtà non dai modelli… Sono alcuni dei criteri che emergono da coraggiose politiche innovative realizzate da donne manager, capaci di andare oltre i convincimenti e le prassi abituali. Non una nuova teoria astratta di management, ma princìpi e orientamenti di un management diverso che esiste già: fondato su una concezione dell’azienda come costruzione comune, su una responsabilità di governo dell’azienda invece dell’esercizio del potere come comando, controllo autoreferenzialità. Una visione che viene dalle donne ma riguarda tutti.

La prima pagina dell’articolo (cliccare sull’immagine per ingrandire):P&C_117_Riflessioni_Pogliana

Qui trovate l’intero articolo in formato pdf.

Condividi

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter

Categorie

Categorie

Archivi

Archivi

Articoli recenti

Cosa è emerso nell’incontro sulla MISOGINIA COME STRUMENTO POLITICO

Il concetto della misoginia come strumento di potere apre una prospettiva nuova, chiara e precisa. Definire le cose con una visione piuttosto che un’altra cambia il senso di questo fenomeno e la capacità di comprenderlo.

Permette di prendere più consapevolezza delle dinamiche della misoginia al di là delle apparenze di superficie, per poterla contrastare: non esiste una soluzione semplice a problemi complessi, non esiste una frasettina magica che risolve tutto.

Leggi tutto »