Pioniere dell’organizzazione. Un management che nasce dall’esperienza. Luisa Pogliana su ‘Sviluppo&Organizzazione’

Una continuità corre dalle studiose di organizzazione di metà 800 fino alle manager di oggi. Beatrice Webb, co-fondatrice della London School of Economics, introdusse il concetto di Industrial Democracy. Mary Parker Follett, “a management prophet, scrisse dei pessimi effetti sul business del potere come “power over. Joan Woodward smentì un modello organizzativo senza verifiche di realtà, ma funzionale a un management autocratico. Donne manager di oggi rifiutano il potere come esercizio di comando e controllo che blocca potenzialità e innovazione. Tutte hanno cambiato le concezioni organizzative, manageriali, del potere. Perché le donne? Pensiamo alla loro comune esperienza di vita in una società patriarcale, nella sopraffazione di un potere che non consente la loro libertà, impedisce l’espressione di capacità, azioni, pensiero che arricchirebbero persone, aziende e società.

Qui trovate l’articolo in pdf  Le pioniere del managementdownload

Condividi

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter

Categorie

Categorie

Archivi

Archivi

Articoli recenti

Cosa è emerso nell’incontro sulla MISOGINIA COME STRUMENTO POLITICO

Il concetto della misoginia come strumento di potere apre una prospettiva nuova, chiara e precisa. Definire le cose con una visione piuttosto che un’altra cambia il senso di questo fenomeno e la capacità di comprenderlo.

Permette di prendere più consapevolezza delle dinamiche della misoginia al di là delle apparenze di superficie, per poterla contrastare: non esiste una soluzione semplice a problemi complessi, non esiste una frasettina magica che risolve tutto.

Leggi tutto »