Valorizziamo le esperienze di donne che cambiano le visioni di management con effetti positivi. HAI UNA ESPERIENZA DA RACCONTARE?

Vediamo oggi nelle azienda che un punto di vista differente portato da molte donne manager si traduce in nuovi pensieri e nuove pratiche, con effetti positivi.  Eppure queste esperienze spesso non vengono valorizzate proprio perché non rispondono a modelli e teorie consolidate. Le donne stesse -per questa ragione- ne parlano poco: ai loro occhi sembrano cose ovvie e semplici. Su queste esperienze, invece, bisogna riflettere per portarne alla luce il valore.

Abbiamo cominciato a farlo con il libro Le donne il management la differenza, e molti incontri con altre donne. Ora stiamo lavorando ad un documento (un libro, forse) con l’obiettivo di mettere a fuoco e far conoscere gli orientamenti che stanno dentro queste politiche: visioni, criteri, princìpi che possono essere utilmente trasmessi. Pensare a partire da una pratica esperita serve a trasformare l’azione in conoscenza che può essere usata altrove.

Vorremmo arricchire questo lavoro con altre esperienze oltre a quelle conosciute fin qui.

Esperienze che possono riguardare ogni aspetto del management. Non solo quello su cui più facilmente vediamo operare le donne -le politiche con il personale- perché le donne manager si trovano spesso nella direzione del personale, e perché qualunque sia il loro ruolo hanno un diverso modo di lavorare con i collaboratori. Esperienze di vasta portata ma anche di un ambito più contenuto, progetti straordinari ma anche di agire quotidiano. Tutte capaci di cambiare l’ottica di un problema. Dirigere un’organizzazione è guidare con un sapere complessivo la vita aziendale. 

Non vogliamo fare una raccolta di storie, ma ragionare su esempi che mostrano la portata del nostro modo di essere manager e cosa si può imparare.

Se ti interessa contribuire a questo lavoro, puoi scrivere -anche brevemente- di una tua esperienza. Per esempio, raccontando di una volta in cui sei stata capace di agire in un modo diverso dagli schemi abituali e con quali effetti, o come hai risolto un problema in un modo radicalmente nuovo, cosa hai potuto realizzare e cambiare in azienda seguendo un tuo punto di vista, su cosa hai fatto leva per realizzare questi progetti… E quali sono stati i criteri del tuo approccio innovativo.

Importa anche una tua riflessione su qual è l’orientamento di management che ritieni necessario oggi, come lo attui tu, come si differenzia dai modelli correnti, quali sono i punti di cambiamento che vedi essenziali.

Non occorre rendere pubblico il proprio nome, che comunque non verrebbe mai utilizzato senza autorizzazione.

Molte grazie

Contatto: Luisa Pogliana per  Donnesenzaguscio

luisa.pogliana@gmail .com    +39 3358130425

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Lascia un commento